I PSP oggi a Roma all’Assemblea delle scuole autoconvocate per una data unitaria di mobilitazione contro le deleghe

Intervento Bianca Laura Granato per conto dei Partigiani della Scuola Pubblica del 21-01-2017  all’assemblea delle scuole autoconvocate di Roma

Proposte:

– Necessità di una protesta efficace per richiedere l’abrogazione della legge 107/2015, impedire il varo delle deleghe e impedire assolutamente il varo di un testo unico da parte di questa maggioranza parlamentare illegittima e pericolosa.

– Trovare una convergenza con i Confederali su una sola data per evitare fallimenti, anche a costo di rinegoziare la data. Purtroppo loro gestiscono le assemblee sindacali in orario di lavoro, hanno la maggioranza delle RSU, quindi vanno coinvolti.

– Bisogna redigere un documento al termine di questa assemblea da sottoporre a tutte le sigle sindacali, in cui si richiede a gran voce uno sciopero unitario con una manifestazione di piazza, in modo che tutte le sigle sindacali siano costrette ad assumersi le proprie responsabilità e a prendere posizione pubblica.

– Se i Confederali non accolgono la proposta, bisogna lavorare sul consenso di studenti e famiglie, visto che oggi il contributo volontario per frequentare le scuole pubbliche è triplicato.

– Noi PSP comunque aderiremo a qualunque iniziativa di protesta converga su un’unica data che venga fuori dai lavori di questa assemblea

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...