I DOCENTI CHIEDONO AI SINDACATI UNO SCIOPERO UNITARIO PER FERMARE LE DELEGHE DELLA BUONA SCUOLA IN SCADENZA

A tutte le OO.SS.

I sottoscritti comitati, gruppi e associazioni di docenti

  • Visto che la volontà popolare manifestatasi liberamente attraverso il voto del 4 dicembre 2016 non è stata tenuta in alcuna considerazione dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’atto di scegliere, in sostituzione di Matteo Renzi, Paolo Gentiloni, quale presidente del consiglio, conferendogli per giunta un incarico plenipotenziario in continuità con la politica respinta alla tornata referendaria appena trascorsa;
  • Visto che il nuovo esecutivo è né più e né meno che un rimpasto del precedente, eccezion fatta per Valeria Fedeli, nuova ministra dell’istruzione, priva di esperienza nel settore, la quale, dopo aver spudoratamente mentito sul proprio titolo studio dichiarandosi falsamente laureata in Scienze Sociali, ha pure dichiarato la propria intenzione di proseguire sul cammino tracciato dalla Giannini con la legge 107/2015, a favore della quale a suo tempo votò;
  • visto l’impianto anti-democratico e incostituzionale della stessa legge 107/2015, perciò concordemente ritenuto da tutte le parti sociali inaccettabile ed inemendabile, valutatine, a distanza di un anno, gli effetti disastrosi nella destrutturazione della scuola statale pubblica, tali da compromettere in alcuni casi finanche l’esercizio del diritto allo studio;
  • Visto che questo governo, nonostante, per la proprietà transitiva, non riscuota legittimazione popolare, operando all’interno di un parlamento che, eletto con legge dichiarata incostituzionale, oggi più che mai in modo palese, vive di vita propria, pur tuttavia intende portare a termine il delegittimato cammino di riforme, all’interno del quale si colloca anche la legislazione inerente a materie fondamentali quali il testo unico della scuola, la ridefinizione del contratto collettivo nazionale , la ridefinizione dei percorsi degli istituti tecnici-professionali, il sostegno, l’infanzia, i ruoli degli organi collegiali, il tirocinio formativo, il cambiamento dello status giuridico, del docente, esami di stato e prove INVALSI, oggi deleghe in bianco contenute prevalentemente nel comma 181 dell’articolo 1 della legge 107/2015

                                                                      Chiedono

Alle OOSS di categoria, tutte, di pretendere una sospensiva su tutte le deleghe fino a nuove elezioni, proclamando lo stato di agitazione permanente del personale docente ed educativo almeno fino alla scadenza dei termini previsti dal comma 180 dell’art. 1 della legge 107/2015 e/o da eventuali proroghe, utili a legiferare su dette deleghe, concordando unitariamente una sequenza di azioni di protesta e una grande manifestazione a Roma contro il perfezionamento della distruzione della Scuola statale pubblica messo in atto ostinatamente dal governo, contro il parere di tutte le parti sociali

Bologna 18/12/2016

  1. Psp-Partigiani della Scuola Pubblica
  2. Docenti campani
  3. Illuminitalia Caltanissetta.
  4. Comitato referendum sociali Caltanissetta
  5. Scuola di Resistenza
  6. MovingAversa
  7. Illuminitalia Aversa
  8. Docenti Resistenti
  9. Docenti che non voteranno PD perché indignati dal ddl “La buona scuola”
  10. Coordinamento nazionale del Personale Educativo
  11. Comitato “Per la Scuola della Repubblica “ Catanzaro e provincia
  12. MSP- Movimento per la Scuola Pubblica
  13. Azione Scuola
  14. No al Concorso Fuorilegge.
  15. Docenti per la Scuola statale Pubblica Scuola
  16. Scuola tutti uniti per resistere
  17. Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori
  18. Scuola dell’infanzia statale contro sistema integrato 0/6
  19. Scuola pubblica statale unita
  20. CSV Coordinamento Scuole Viterbo
  21. la scuola dice no” di viterbo
  22. “associazione solidarietà cittadina” di Viterbo
  23. Pas e precari ricorso Anief ins in Gae
  24. Comitato per i Referendum sociali di Pistoia
  25. Illumin’italia Nazionale
  26. ..per la riduzione della spesa pubblica
  27. Consulta Popolare Nazionale
  28. Pronti al referendum…giù le mani dalla Scuola Pubblica
  29. Scuola Pubblica vs Legge 107/2015
  30. Gruppo Azione Civile Area Scuola
  31. Azione Precari#noconcorso
  32. Centro di documentazione e di progetto “Don Lorenzo Milani” di Pistoia
  33. Basta precarietà!
  34. Waterloo Scuola
  35. Docenti consapevoli
  36. Class Action, Docenti, ATA, DS e alunni vs Ddl “Buona scuola” Governo Renzi
  37. Retescuole
  38. Professioneinsegnante
  39. Donne per il No
  40. Ricorsi Anief 2014

15179057_1191329214285149_2654446823971697073_n

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...