DALLA SCUOLA DELLA COSTITUZIONE ALLA SCUOLA DELLE PATATINE

14633009_2132335233658769_4274114723571855891_nLeggiamo increduli dell’ultimo accordo sottoscritto in nome della Scuola Pubblica dal MIUR con 16 organizzazioni (tra cui il colosso della ristorazione mondiale) per 27mila posti di alternanza scuola-lavoro per la secondaria di secondo grado. Ben 10mila di questi percorsi si potranno svolgere presso 500 sedi della McDonald’s in tutto il territorio nazionale. Facciamo nostra l’osservazione della CGIL: se si è arrivati a questo, probabilmente si è completamente persa di vista la finalità educativa dell’alternanza scuola-lavoro, e sinceramente ci chiediamo anche noi se questa operazione non serva semplicemente a garantire 27mila lavoratori gratis a 16 organizzazioni.

Incrociando questo accordo per l’alternanza scuola-lavoro con la bozza di riforma degli esami di fine ciclo, uscita poche settimane fa e subito congelata fino al referendum costituzionale, sale il timore che i nostri studenti non potranno neanche rifiutarsi di recarsi presso la sede McDonald’s del loro territorio (per ben 200 ore nei tre anni finali del liceo, e 400 ore nei tre anni finali degli istituti tecnici e industriali), pena l’esclusione automatica dagli esami finali di Stato.

Sottrarre ore di scuola agli studenti per farli lavorare da McDonald’s….e questa sarebbe formazione? Sarebbe questa la Scuola Pubblica? Esattamente quando siamo passati dalla scuola della Costituzione alla scuola delle patatine?

Fonte: http://www.ilfattoquotidiano.it/…/alternanza-scuol…/3123658/

Fotomontaggio di Carlo Hebdo
14907133_878950162240662_5430432854254968705_n

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...