Scuola: I PSP di Cinquefrondi (RC) chiedono e ottengono un confronto con Susanna Camusso su temi caldi

13681835_881583088640287_1237218394_o

29/07/2016 Questa sera una delegazione locale dei Partigiani della Scuola Pubblica ha presenziato alla festa del lavoro organizzata dalla CGIL a Cinquefrondi (RC).
Lo scopo era quello di attirare l’attenzione di Susanna Camusso presente al dibattito.
Il segretario generale della CGIl si è avvicinata allo striscione e ha parlato con i docenti.
Gli insegnanti hanno chiesto una posizione chiara a favore del NO al voto del referendum costituzionale.
La Camusso ha fatto intendere che le indicazioni sul referendum costituzionale sono chiaramente contrarie, ovvero indicano la strada del no, ma non ci sono esplicite indicazioni di voto.
Poi i docenti hanno chiesto una lotta dura contro la Legge 107 e
hanno anche segnalato l’incresciosa situazione, che si verifica spesso nelle scuole, di Rsu che disattendono il loro mandato perché troppo vicini alla “controparte”

Annunci