Insegnanti calabresi relatori al Convegno AND sulla Riforma

Gli “Insegnanti calabresi – PSP Partigiani della Scuola Pubblica” hanno partecipato al seminario che si é svolto oggi 18 novembre 2015 presso la scuola ITA di Catanzaro sulla legge 107/ 2015, organizzato dall’Associazione Nazionale Docenti (AND).
Tra i relatori la Prof. ssa Bianca Laura Granato (Comitato per la scuola della Repubblica Catanzaro e provincia – Insegnanti calabresi) ha spiegato, in modo chiaro e diretto, le lotte di questi mesi in difesa di tutti i diritti che i docenti vedranno scomparire nei prossimi anni. Ha evidenziato lo stato di precarietà entro cui, senza distinzione alcuna, tutti i docenti si ritroveranno in pochi anni, ha spiegato poi i danni nei confronti degli alunni, dietro promessa di formazione innovativa.
Il prof. Paolo Luciani ( AND e Movimento docenti autoconvocati di Cosenza) ha introdotto il tema oggetto del seminario e cioè la legge 107/2015 cosiddetta Buona scuola, evidenziando i numerosi punti ambigui presenti nel testo dietro cui si nascondono prospettive future per la scuola gravemente lesive dei diritti degli alunni e dei docenti.
Il prof. Greco, presidente AND, ha raccontato del suo impegno in favore della scuola presso le sedi istituzionali nei mesi passati, senza ottenere risultati perchè questo Governo non ha inteso salvaguardare il senso e il significato di fare scuola.
Ultimo intervento quello del prof. Bossio, docente di Pedagogia sociale all’ UNICAL, che ha evidenziato l’intento di indebolire la scuola pubblica al fine di creare una società debole da direzionare in modo consapevole.
L’incontro si è concluso con gli interventi del pubblico.

Insegnanti Calabresi – PSP Partigiani della Scuola Pubblica

Annunci